Logo Lex e Business con testo
Richiedi un incontro gratuito
immagine introduttiva dell articolo riguardante La contabilizzazione delle fatture: tutto ciò che ti serve sapere

La contabilizzazione delle fatture: tutto ciò che ti serve sapere

26/09/2022

Contabilizzazione fatture: come emettere e ricevere fatture

 

Quando si parla di contabilizzazione delle fatture della nostra azienda è importante capire bene i passaggi da seguire. Come comportarsi per le fatture da emettere? Come comportarsi per le fatture da ricevere? Stiamo per affrontare questo tema alla luce dell’articolo 2423 bis del Codice Civile.

Secondo il principio di competenza, dettato dal codice civile all’art. 2423 bis comma 3 (Principi di redazione del bilancio), “si deve tener conto dei proventi e degli oneri di competenza dell’esercizio, indipendentemente dalla data di incasso o del pagamento”.

 

Al termine dell’esercizio occorre quindi effettuare delle scritture contabili di completamento, per far confluire in bilancio i costi e i ricavi di competenza dell’esercizio in chiusura, le cui fatture verranno ricevute o emesse nell’esercizio successivo.

 

 

Fatture da emettere: aspetti contabili

 

Innanzitutto, è bene distinguere le cessioni di beni dalle prestazioni di servizi, dato che al 31/12:

  • per la cessione di beni si avranno DDT (documento di trasporto) la cui fattura differita verrà emessa entro il giorno 15 del mese di gennaio;
  • per le prestazioni di servizi si avranno prestazioni ultimate, ma il cui corrispettivo e la relativa fattura riguarderanno il nuovo esercizio.

Il conto tipico da utilizzare è “Fatture da emettere” che confluisce nello Stato Patrimoniale alla voce C II 1) “Crediti verso clienti” dato che si tratta di un credito di natura commerciale.

 

 

Esempio per cessione di beni:

 

Al termine dell’esercizio risulta un DDT relativo alla consegna di una partita di merce la cui fattura verrà emessa entro il 15 gennaio.

La scrittura contabile al 31/12 è la seguente:

 

Data Conti Descrizione Dare Avere
31/12/n FATTURE DA EMETTERE merci da fatturare  € 12.000,00
31/12/n MERCI C/VENDITE merci da fatturare  € 10.000,00
31/12/n IVA NS/DEBITO merci da fatturare  € 2.000,00

 

All’emissione della fattura, per esempio il giorno 15/01/n1, la scrittura contabile relativa sarà:

DATA CONTI DESCRIZIONE DARE AVERE
15/1/n1 CREDITI V/CLIENTI emessa fattura n….  € 12.000,00
15/1/n1 FATTURE DA EMETTERE emessa fattura n….  € 12.000,00

 

 

Esempio per prestazioni di servizi

 

In questo caso la fattura verrà emessa al momento del pagamento del corrispettivo, quindi nel nuovo esercizio. Invece, se la prestazione è stata completata nell’esercizio in chiusura, al 31/12, occorre la scrittura:

 

 DATA CONTI DESCRIZIONE DARE AVERE
31/12/n FATTURE DA EMETTERE imputati ricavi di competenza  € 5.000,00
31/12/n RICAVI DA PRESTAZIONI DI SERVIZI imputati ricavi di competenza  € 5.000,00

 

 

Al momento dell’emissione della fattura, si comporrà la scrittura:

 

DATA CONTI DESCRIZIONE DARE AVERE
10/01/n1 CREDITI V/CLIENTI emessa fattura n.  € 6.100,00
10/01/n1 FATTURE DA EMETTERE emessa fattura n.  € 5.000,00
10/01/n1 IVA NS/DEBITO emessa fattura n.  € 1.100,00

 

Fatture da ricevere: aspetti contabili

 

Anche per le fatture da ricevere occorre distinguere le cessioni di beni dalle prestazioni di servizi ricevuti. Infatti può verificarsi al 31/12 che il ricevimento della merce preceda l’arrivo della fattura che avviene nel mese di gennaio, e che alcune prestazioni di servizi (es. manutenzioni, riparazioni, energia elettrica, spese telefoniche, ecc ..) siano di competenza dell’esercizio in chiusura, anche se la relativa fattura arriverà nell’esercizio successivo.

Il conto da utilizzare sarà “Fatture da ricevere” che confluirà nel passivo dello Stato Patrimoniale alla voce D) 7) “Debiti verso fornitori”.

 

 

Esempio per fatture da ricevere

 

Al 31/12 viene rilevato DDT per materie prime già ricevute la cui fattura sarà ricevuta a gennaio.
Si può effettuare una unica scrittura al 31/12 relativa alla fattura che si riceverà a gennaio.

 

DATA CONTI DESCRIZIONE DARE AVERE
31/12/n MATERIE PRIME C/ACQUISTI Materie da fatturare  € 5.000,00
31/12/n FATTURE DA RICEVERE  € 5.000,00

 

Al ricevimento della fattura, nell’esercizio successivo, si rileverà:

 

DATA CONTI DESCRIZIONE DARE AVERE
gen n1 FATTURE DA RICEVERE Ricevuta fatt. materie n..  € 5.000,00
gen n1 IVA NS/CREDITO Ricevuta fatt. materie n..  € 1.100,00
gen n1 DEBITI V/FORNITORI Ricevuta fatt. materie n..  € 6.100,00

Affidati agli esperti di Lex e Business Advisory

 

Se hai bisogno di un esperto in gestione di impresa a 360°, sei capitato nel posto giusto!

Il nostro team di consulenti ti indicherà la retta via per quanto riguarda il controllo e la gestione della tua azienda.

Trovi tutti i nostri riferimenti nella pagina contatti del nostro sito, entro 24 ore un nostro esperto ti contatterà per illustrarti i vantaggi del nostro servizio.

menu