Logo Lex e Business con testo
TESTA LA TUA GESTIONE
immagine introduttiva dell articolo riguardante Definizione agevolata per chi non è in regola con le rate

Definizione agevolata per chi non è in regola con le rate

29/05/2018
Redazione

Partendo dal fatto che anche chi non è in regola con i pagamenti rateizzati ha potuto chiedere di essere ammesso alla definizione agevolata, ricordiamo che l’Agenza delle Entrate Riscossione dovrà inviare una prima comunicazione entro il 30 giugno 2018 con l’ammontare delle rate scadute e l’ importo residuo dovrà essere saldato antro il 31 luglio 2018 in un’unica soluzione, altrimenti l’istanza di definizione non potrà essere accolta.

In seguito entro il 31 settembre 2018 l’Agenzia della Riscossione dovrà inviare una seconda comunicazione entro il 30 settembre 2018, con l’indicazione delle somme dovute ai fini della Definizione Agevolata oppure le motivazioni per le quali la richiesta è stata respinta.

menu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram