Logo Lex e Business con testo
TESTA LA TUA AZIENDA
immagine introduttiva dell articolo riguardante Socio accomandatario INPS gestione separata: quando ci si iscrive alla cassa degli autonomi

Socio accomandatario INPS gestione separata: quando ci si iscrive alla cassa degli autonomi

25/07/2023
Redazione

Socio accomandatario INPS gestione separata: caratteristiche, esempi e quando si verifica questa casistica

Con questa mini guida vediamo insieme il ruolo del socio accomandatario all’interno di una SAS, il suo rapporto con l’INPS e la sua cassa di riferimento.

Quando parliamo del socio accomandatario in termini previdenziali stiamo parlando di una figura atipica che merita un’attenzione peculiare: tanti piccoli imprenditori che adottano come modello la SAS non sanno infatti che a prescindere dal ruolo effettivo nella società del socio accomandatario, quest’ultimo è tenuto a versare il contributo previdenziale previsto per la gestione separata dell’INPS, ma solo se il socio accomandatario percepisce un compenso come amministratore della società.

Questo preambolo tocca ancora una volta l’antica questione “italiana” della doppia contribuzione INPS per imprenditori e amministratori. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e cerchiamo di capire come inquadrare il tutto se desideriamo aprire una SAS.

Gestione Separata INPS anche nel caso di socio accomandatario

La gestione separata INPS è una forma di contribuzione previdenziale obbligatoria per i lavoratori autonomi e per tutti quei professionisti che non sono iscritti ad alcun albo professionale. Questi soggetti devono pagare un contributo previdenziale alla gestione separata dell'INPS che garantisce loro il diritto a prestazioni previdenziali come la pensione, l'indennità di malattia, ecc.

In pratica, il socio accomandatario, solo se percepisce un compenso come amministratore della società deve per forza essere iscritto alla gestione separata dell'INPS. In questo caso, il socio accomandatario deve versare i contributi previdenziali previsti per la gestione separata INPS, oltre ai contributi previdenziali dovuti come socio dell’accomandante.

Stiamo dunque parlando di doppia contribuzione INPS. Il socio accomandatario in qualità di amministratore della sua società pagherà dunque la gestione INPS in relazione al suo compenso, e la cassa INPS artigiani o commercianti in relazione alla sua posizione di essere “semplice socio” della SAS e dunque del soggetto accomandante.

È importante sottolineare che la figura del socio accomandatario presenta ulteriori particolarità rispetto ad altre figure societarie. Ad esempio: nel caso in cui il socio accomandatario venga assunto dalla società in cui svolge l'attività di amministratore o qualsivoglia altro ruolo, ma comunque in qualità di dipendente, ecco che non è tenuto ad iscriversi alla gestione separata dell'INPS. In questo caso, il socio accomandatario dovrebbe non a caso pagare i contributi previdenziali come lavoratore dipendente, a seconda del tipo di contratto di lavoro stipulato.

L’aspetto previdenziale per chi fa impresa è davvero uno degli aspetti più importanti. Non bisogna mai sottovalutare questo tipo di questione perché può impattare notevolmente sull’utile lordo della vostra attività economica.
Affidati a Lex e inizia a riorganizzare la tua azienda.

Se sei un imprenditore (piccola o grande azienda, non importa), sai bene quanto sia importante tenere sotto controllo le attività della tua impresa per raggiungere gli obiettivi prefissati e migliorare la redditività. Ma come fare per avere una visione completa e dettagliata di tutti i dati e le informazioni necessarie?

La soluzione è affidarsi a una società di consulenza e controllo gestione come Lex e Business. Siamo un team di professionisti esperti nel fornire servizi di consulenza a tutte le aziende che vogliono migliorare la loro gestione e ottimizzare le loro performance. Grazie alla nostra esperienza pluriennale nel settore, possiamo offrire soluzioni personalizzate e strategie adatte alle esigenze specifiche di ogni singola azienda.

I nostri consulenti sapranno supportarti nella definizione degli obiettivi, nella misurazione dei risultati, nell'identificazione dei punti critici e nell'elaborazione di piani di miglioramento efficaci. Utilizziamo le più avanzate tecnologie e metodologie di analisi e controllo gestionale, al fine di fornirti informazioni complete in tempo reale sulla tua attività e sui tuoi processi produttivi.
Affidati a noi per migliorare la gestione della tua azienda e aumentare la tua competitività sul mercato. Contattaci per maggiori informazioni sui nostri servizi di consulenza e controllo gestione.

menu