fbpx

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.

Passaggio generazionale azienda per pagare meno tasse

passaggio generazionale

Passaggio generazionale, “quando il testimone passa di mano”

 

Il passaggio generazionale è il momento topico nella vita della vostra azienda.

Ne avete passate tante in questi decenni alla guida della vostra azienda. Da quando l’avete presa dalle mani dei vostri genitori 40, 30 anni fa, il mondo è così cambiato che faticate a riconoscerlo. 

Rispetto a quando vostro padre vi portava in azienda quante cose sono cambiate? Dalle scrivanie piene di macchine da scrivere e telefoni a quelle moderne con pc a schermo piatto e sedie ergonomiche, per non parlare degli impianti di produzione e dei magazzini: un altro mondo. 

Pensiamo anche a tutte le sfide che avete dovuto affrontare negli ultimi decenni: dalle crisi economiche fino all’ultima, forse la più difficile, quella sanitaria

Basta, vi meritate un po’ di sano riposo. 

La nuova generazione è già lì che scalpita, piena di energia e di voglia di fare, con quello sguardo anticipatore sul futuro che a voi inizia a mancare. In fondo, l’avete formata sia nelle migliori scuole di business sia sul campo: è arrivato il momento di far vedere di cosa sia capace.

Il passaggio generazionale, se fatto senza gli strumenti idonei e le giuste accortezze può trasformarsi in un momento di crisi aziendale molto forte.

In questo articolo vi spieghiamo come passare il testimone alle nuove generazioni senza incorrere in problemi, anzi, vi sveliamo anche le modalità da adottare per pagare meno tasse di successione.

 

 

Passaggio generazionale: tutti i numeri

 

Per prima cosa diamo un po’ di numeri sul passaggio generazionale in modo da fotografare la situazione in Italia:

  • Secondo un sondaggio dell’Università Bocconi, nel nostro Paese le aziende a gestione familiare che arrivano alla terza generazione sono il 13%, quelle che sopravvivono al fondatore sono il 30%, mentre quelle che arrivano alla quarta generazione sono il 4%;
  • Secondo dati Eurispes sono 80.000 gli imprenditori che ogni anno passano il testimone ai figli. Di questi solo in 3 casi su 10 il passaggio ha successo; negli altri casi o l’azienda fallisce o viene venduta a terzi;
  • Il 10% dei fallimenti del passaggio generazionale deriva dalla mancata pianificazione e organizzazione del passaggio generazionale.

 

 

Come pagare meno tasse con il passaggio generazionale

 

Adesso che abbiamo dato i numeri, vediamo cosa prevede la legge in materia di successione.

La norma fondamentale riguardante i passaggi generazionali è contenuta nell’articolo 3 comma 4-ter del Testo Unico successioni e donazioni che stabilisce quanto segue:

I trasferimenti, effettuati anche tramite i patti di famiglia […] non sono soggetti all'imposta. […] Il beneficio si applica a condizione che gli aventi causa proseguano l'esercizio dell'attività d'impresa o detengano il controllo per un periodo non inferiore a cinque anni dalla data del trasferimento, rendendo, contestualmente alla presentazione della dichiarazione di successione o all'atto di donazione, apposita dichiarazione in tal senso.

Secondo la lettera della norma per ottenere l’esenzione fiscale delle tasse di successione devono essere rispettati una serie di requisiti:

  • In caso di cessione di quote o azioni della società di capitali, l’acquirente deve integrarle e conservare il controllo della società per almeno cinque anni;
  • In caso di cessione di quote o azioni della società di persone, l’acquirente deve proseguire l’attività per almeno cinque anni;
  • In caso di cessione o vendita dell’attività (o anche di un ramo di essa) è obbligo per l’acquirente continuare l’attività per cinque anni. 

 

 

Passaggio generazionale e consulenza patrimoniale

 

Alcuni studi effettuati da associazioni di categoria quali Confindustria e API, hanno dimostrato che il passaggio generazionale è una variabile cruciale per la vita di un'azienda.

In tal senso, la consulenza patrimoniale può diventare un valido supporto in questa fase delicata di un’impresa: l'intervento del consulente patrimoniale può agevolare il passaggio generazionale aiutando il successore a proseguire autonomamente l'attività oppure, nel caso di un imprenditore senza successori, può trovare e studiare le soluzioni più idonee al futuro aziendale.

Ma che cos’è la consulenza patrimoniale? È un servizio mirato a fornire una consulenza che va oltre l’aspetto finanziario. 

Lex & Business offre un servizio di consulenza patrimoniale specifico per i passaggi generazionali: contattaci per avere maggiori informazioni a riguardo.

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con informazioni utili per la tua azienda?

I dati raccolti verranno trattati nel pieno rispetto del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 2016/679, anche noto come GDPR.
* obbligatori

Obbligatori

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare questo sito Web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.

Consulenza di direzione

Indirizzo


Milano, Via Monte Napoleone 8
20121


Lex & Business S.r.l. - P. IVA 09187470969 | Designed by Progetti PMI - Mattia Zanin | Informativa Privacy & Cookies