fbpx

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.

Matrice Raci: cos’è e perché è utile all’interno di un’organizzazione

Matrice Raci

La matrice RACI e la gestione della comunicazione nei processi

 

Nel contesto di un’organizzazione d’impresa la correttezza della comunicazione durante un progetto di lavoro è di fondamentale importanza, dal momento che permette di dare la giusta percezione a chi la riceve di tutte le procedure aziendali in modo chiaro, nitido e corretto.

 

All’interno di un’azienda occorre sempre definire una gestione del flusso delle informazioni che sia logica e chiara. In particolare c’è bisogno della cosiddetta matrice RACI, grazie alla quale è possibile gestire in modo strutturato le variabili che riguardano la comunicazione.

 

Poiché un processo aziendale presuppone il coinvolgimento di numerose persone, ciascuna con responsabilità diverse, grazie alla matrice RACI è possibile gestire i flussi di comunicazione e le responsabilità fra le persone coinvolte.

 

Ciò permette di sapere con precisione qual è il ruolo di ognuno all’interno di un progetto, in che modo si comunica e a chi spettano le diverse attività.

 

 

Che cos’è la matrice RACI

 

RACI è l’acronimo di Responsible, Accountable, Consulted, Informed. Che cosa vuol dire?

 

Responsible sta a indicare il responsabile dello svolgimento del lavoro, mentre Accountable riguarda il responsabile dell’approvazione del lavoro: in pratica è colui che deve supervisionare le attività e dare la propria approvazione.

 

Consulted, invece, è la persona consultata, vale a dire chi, a fronte di problemi specifici, deve essere consultato: si può trattare sia di un consulente esterno che di un soggetto interno all’azienda.

 

Infine, Informed corrisponde alla persona informata: un soggetto che deve essere informato in continuazione, dal momento che il suo interesse è far sì che il progetto venga portato a termine nel modo migliore possibile a livello di qualità e tempistiche; la persona informata è, in sostanza, uno stakeholder.

 

 

A che cosa serve una matrice RACI

 

Sono numerosi gli scopi che possono essere raggiunti con una matrice RACI, la quale permette di prevenire il sovraccarico di lavoro, contrasta il proliferare dei punti di vista e rende la comunicazione più semplice, oltre ad aiutare a definire delle aspettative chiare.

 

È in presenza di processi strutturati che può essere ottenuta la massima efficacia della matrice RACI. Al contrario, in presenza di un processo che è in costante evoluzione o che comunque prevede il coinvolgimento di un numero minimo di persone, è forte il rischio che la matrice RACI rallenti il lavoro.

 

 

I processi e la matrice RACI

 

Nel caso in cui nel contesto di un assetto organizzativo si verifichi un continuo cambiamento dei processi, delle attività e dei ruoli dei soggetti coinvolti, il ricorso alla matrice si rivela poco o per nulla efficace, anche se a ben vedere potrebbe trattarsi di un problema di natura gestionale molto più grave, tale da mettere a repentaglio tutto il business aziendale.

 

Ecco, quindi, che l’adozione della matrice RACI in procedure aziendali complesse che sono caratterizzate da problemi di comunicazione evidenti, consente di raggiungere in tempi brevi gli obiettivi delle procedure, proprio perché il passaggio delle informazioni viene di conseguenza ottimizzato.

 

Come abbiamo potuto vedere, sono tante le ragioni per le quali è consigliabile adottare la matrice RACI, e una di questa è la semplificazione delle operazioni di monitoraggio delle diverse responsabilità.

 

 

I vantaggi di scegliere Lex & Business

 

Dai una scossa definitiva al tuo modo di fare impresa, scopri i servizi di Lex & Business e chiudi una volta per tutte con il passato.

 

Oggi un’azienda che vuole competere su un mercato sempre più complesso e globalizzato non può assolutamente sottovalutare il supporto di un esperto in controllo di gestione. Il controllo di gestione è il cardine della tua azienda, il polmone dove scorre la linfa relativa alla struttura dell’attività d’impresa che hai creato con tanta fatica e che non vuoi mettere a repentaglio per nessuna ragione al mondo.

 

Il punto è che è proprio qui che devi intervenire se vuoi crescere costantemente recando benessere a te stesso, alla tua famiglia e mettendo al sicuro gli asset della tua azienda. Se riesci a ridefinire il controllo della gestione della tua azienda potranno aumentare i margini e non ultimo il fatturato.

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con informazioni utili per la tua azienda?

I dati raccolti verranno trattati nel pieno rispetto del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 2016/679, anche noto come GDPR.
* obbligatori

Obbligatori

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare questo sito Web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.

Consulenza di direzione

Sede legale


Via Monte Napoleone 8
20121 Milano


Lex & Business S.r.l. - P. IVA 09187470969 | Designed by Progetti PMI - Mattia Zanin | Informativa Privacy & Cookies