fbpx

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.

Sviluppo business plan: come sviluppare un business plan efficace

Sviluppo business plan

Sviluppo business plan: la mini-guida

 

Il tema di questo articolo è lo sviluppo del business plan: il documento più importante della vostra vita aziendale.

Perché è così importante il business plan?

Possiamo paragonare questo documento alla prima pietra che si posiziona sul terreno al momento della costruzione di un edificio. Se le fondamenta non sono abbastanza solide l’edificio non sarà stabile e potrebbe crollare, o subire danni. Allo stesso modo, se il business plan non è stato elaborato nella maniera corretta, la vostra azienda si troverà presto in difficoltà.

Per queste ragioni abbiamo deciso di scrivere questo articolo dedicato al business plan, per fare in modo che abbiate tutti gli strumenti per implementare la vostra idea di impresa. Nei prossimi paragrafi parleremo di che cos’è, a cosa serve e come si fa un business plan.

 

 

Sviluppo di un business plan: le sue funzioni

 

Cosa si intende, dunque, per business plan?

Il business plan è un documento programmatico molto articolato al suo interno che ha l’obiettivo di descrivere l’idea di impresa che volete realizzare e di spiegare come questa idea sarà realizzata nella pratica.

Oltre a ciò, il business plan assolve a quattro funzioni principali:

  • Descrizione dell’idea di impresa e la sua fattibilità;
  • Impostazione della strategia aziendale;
  • Valutazione della performance aziendale;
  • Presentazione dell’idea a possibili investitori.

Si potrebbe quindi pensare che il business plan sia necessario solo quando si tratta di creare un’azienda ex novo, ma non è così. Il business plan è utile anche quando si vogliono sviluppare nuovi progetti all’interno di una azienda già esistente.

 

 

Sviluppo business plan: tutti i passaggi

 

Elaborare un business plan efficace è un procedimento lungo che consta di diversi passaggi, ognuno dei quali corrisponde a una diversa sezione del vostro business plan. Li vediamo uno per uno nei prossimi paragrafi.

 

 

Il sommario

 

Inizia il tuo business plan con un sommario generale di tutti gli argomenti contenuti nel documento. Scrivi qual è la tua idea, perché la vuoi realizzare e come. Sii conciso, scrivi in maniera accattivante: la prima pagina del tuo business plan è quella che deve attirare gli investitori, proprio perché si tratta del tuo biglietto da visita.

 

 

La descrizione della tua azienda

 

Descrivi la tua azienda nel dettaglio: la sua storia, com’è strutturata, il profilo professionale tuo e dei tuoi dipendenti e in quale settore opera. Ricordati di menzionare i suoi punti di forza e la sua posizione nei confronti dei principali competitor.

 

 

La descrizione del prodotto o del servizio che vuoi vendere

 

In questa sezione invece devi descrivere il prodotto o il servizio che vuoi lanciare sul mercato. Sottolineane tutte le peculiarità e spiega bene il motivo perché lo consideri innovativo rispetto a prodotti o servizi simili già presenti sul mercato. Per arricchire questa sezione puoi presentare anche materiale fotografico: sbizzarrisciti, devi conquistare il mercato!

 

 

L’analisi di mercato

 

Questa è una delle sezioni che richiede maggiori capacità analitiche: concentrati e studia l’avversario e il contesto in cui si muove. Devi sapere chi sono i tuoi principali competitor e che tipologia di beni e servizi offrono. Scopri come è regolato il mercato, quali sono le normative vigenti e quali sono le caratteristiche dei tuoi potenziali clienti.

 

 

La strategia di marketing

 

Adesso che hai descritto la tua azienda, il tuo prodotto e hai capito chi dovrai affrontare sul mercato, in questa sezione devi concentrarti sulle strategie di marketing. Come hai intenzione di presentare e di vendere il tuo prodotto al grande pubblico? Qual è il tuo target di riferimento?

 

 

Il piano operativo

 

È arrivato il momento di entrare nel vivo del tuo business plan. In questa sezione devi rispondere alle seguenti domande:

  • Come produrrai / fornirai il tuo prodotto o servizio?
  • Quali strategie di assistenza clienti hai deciso di implementare?

 

 

Il piano finanziario

 

Ed eccoci arrivati all’ultima sezione del tuo business plan: devi tirare fuori la calcolatrice e definire:

  • Il conto economico preventivo della tua azienda;
  • I flussi di cassa;
  • Lo stato patrimoniale.

Stai per lanciare la tua start-up o una nuova linea di prodotto nella tua azienda e hai bisogno di una consulenza che ti aiuti a preparare il tuo business plan? In Lex & Business aiutiamo i piccoli e medi imprenditori italiani a sviluppare le loro idee a 360°, contattaci per maggiori informazioni.

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con informazioni utili per la tua azienda?

I dati raccolti verranno trattati nel pieno rispetto del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 2016/679, anche noto come GDPR.
* obbligatori

Obbligatori

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare questo sito Web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.

Consulenza di direzione

Sede legale


Via Monte Napoleone 8
20121 Milano


Lex & Business S.r.l. - P. IVA 09187470969 | Designed by Progetti PMI - Mattia Zanin | Informativa Privacy & Cookies